logo comun-icare
 

Horizon 2020: il concorso UE per i giovani scienziati

La Comunità Europea, nel 1989, ha ideato L’European Union Contest for Young Scientists, con l’obiettivo di rendere reale e concreta, la cooperazione e lo scambio tra giovani scienziati, in modo tale da guidarli in modo attento e puntale, verso la loro futura carriera, sia in campo prettamente scientifico che tecnologico.

Il concorso Horizon 2020 si pone in questo contesto. E’ una autentica vetrina annuale dei migliori progetti sviluppati da giovani scienziati in campi diversi. C’è la possibilità, per i giovani, di concorrere con i loro coetanei di tutta Europa, per confrontare proposte, idee, notizie, abilità, il tutto sotto la supervisione attenta di alcuni tra gli scienziati più importanti d’Europa.

Ma chi può partecipare al concorso? Tutti i giovani scienziati che hanno vinto il primo premio nel loro concorso scientifico nazionale e che sono stati designati dalle rispettive giurie nazionali.

Per ogni progetto è necessaria una relazione tecnica e ogni paese può presentare fino a tre progetti per un massimo di sei partecipanti di età compresa tra 14 e 20 anni. La Giuria assegnerà infine sia i 9 Core Prizer che i premi onorari, messi a disposizione dalla UE.

I premi onorari includono tutte le spese per i viaggi al London International Youth Science Forum (LIYSF) ed il Stockholm International Youth Science Seminar (SIYSS). Il premio a Stoccolma comprende anche i biglietti per la cerimonia del Premio Nobel.

Maria Serena Cavalieri


File IconVersione per stampa



Cerca nel sito
Per effettuare una ricerca all'interno del sito è sufficiente compilare il campo sottostante.


Newsletter
Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere la newsletter di ComunIcare.


Tagclouds
Educazione, Ricerca, Adolescenti, Didattica, comunicazione, New media, Caterina Cangià, Comunicazione Interpersonale
spacer
© 2007 Comun-ICare. Tutti i diritti riservati | Privacy policy | Conditions of use - P.Iva 05914961007
Cms e sviluppo: Time&Mind